v. Appiano 22, 00136 Roma
0635348450

La stampa musicale prima dei software di notazione

Un raro filmato sulla tecnica di realizzazione di uno spartito, utilizzata fino alla comparsa dei primi software di notazione. Un procedimento lungo ed estremamente laborioso consistente in due fasi distinte. Nella prima fase, che potremmo definire “preparativa”, lo spartito viene dapprima “disegnato” su una sottile lastra di metallo tramite una apposita penna, in modo da fissare la spaziatura orizzontale e verticale definitiva che verrà stampata sul foglio di carta. In un secondo tempo la lastra viene incisa tramite una serie di strumenti specifici dotati di punte, lame e caratteri musicali metallici, seguendo le tracce disegnate precedentemente. Un procedimento di incisione, definito appunto “engraving”, eseguito interamente a mano Una vera e propria arte.

Leave a reply